Abruzzo

L’antica ricetta del liquore risale al poeta latino Ovidio. Oggi la tradizione rivive nel nettare battezzato dal grande Gabriele D’Annunzio