Come preparare una maschera a base d’uva

Antiossidante e depurativa, è l’ideale anche per correggere imperfezioni cutanee con una maschera fai da te
combattere brufoli e imperferzioni
Antiossidante e depurativa, è l’ideale anche per correggere imperfezioni cutanee con una maschera fai da te

Per combattere brufoli o imperfezioni cutanee, prova con l’uva sulla pelle. I dolci grappoli autunnali non sono buoni solo per guarnire le tavole, ma anche per prendersi cura della bellezza. Ecco allora una maschera fai da te che può prendere forma anche mentre si è impegnati tra i fornelli.

Bastano una decina di acini da schiacciare accuratamente in una ciotola, magari con l’aiuto di una forchetta, per creare una perfetta mousse. Stendete dunque la maschera sul viso evitando il contorno occhi. Sarà necessario farla agire per circa dieci minuti prima di sciacquarsi bene. La pelle risulterà subito più luminosa e compatta.

E non dimenticate di aggiungere una buona dose d’uva anche alla dieta di settembre. È energetica, remineralizzante, disintossicante, diuretica, ma soprattutto antiossidante. Merito del largo contenuto di flavonoidi (specialmente nella buccia) che promuovono questo elegante frutto tra i preziosi alleati per contrastare l’invecchiamento.

L'uva è inoltre ricca di zuccheri direttamente assimilabili (glucosio, levulosio, mannosio); contiene acidi organici, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico), vitamine A e del gruppo B e C. Le sue proprietà sono inoltre ottime per gli ipertesi, per chi ha eczemi e impurità cutanee e per mantenere giovani e attive tutte le cellule. È infatti alleata di fegato, reni e intestino: importanti organi che eliminano dall’organismo le sostanze indesiderate.


Stampa in PDF