Fatti una pera: è il frutto giusto per cominciare l’autunno

Ha poche calorie e tante vitamine, aiuta ad affrontare la fine dell’estate restando in perfetta forma
RICETTA DA CENTRIFUGA
Ha poche calorie e tante vitamine, aiuta ad affrontare la fine dell’estate restando in perfetta forma
Poche calorie e tante virtù, la pera sembra essere l’alleata ideale per affrontare il cambio di stagione restando in perfetta forma. È ricca di fibre e potassio, ma anche di preziose vitamine e non può certo mancare sulle tavole autunnali di chi vuole fare il pieno di energie evitando gli stress dovuti ai primi freddi.

Questo tenero frutto deve gran parte delle sue virtù all’elevato contenuto di vitamina C (una pera di media dimensione ne contiene circa 7 mg) che aiuta a prevenire i danni dei radicali liberi sui tessuti e a mantenere alte le difese naturali. La pera contiene anche altre importanti vitamine (A, B1, B2, E) e discrete quantità di calcio, proteine, potassio e fruttosio che la rendono preziosa per chi ama fare sport, ma non solo. Meglio quindi farne il pieno prima di affrontare l’inizio dell’autunno che spesso porta con sé i primi fastidi alla salute. Questo frutto è anche un’ottima fonte di fibre naturali che aiutano il funzionamento dell’apparato digerente, proteggendo l’intestino e favorendo un buon equilibrio dell’organismo. Per l'elevato contenuto di acqua e pectina ha infatti effetto diuretico e lassativo.

Nonostante sia tanto dolce, la pera è anche amica della linea. Visto il suo basso contenuto calorico, è infatti è ottima anche per chi vuole mantenersi in forma. A conti fatti, dunque, anche mantenendosi fedeli alla proverbiale mela quotidiana, forse è bene aggiungere qualche pera in più nella dieta dell’autunno. E se si preferisce sperimentare qualcosa di fantasioso si può sempre mettere a punto un mix con limone arancia e cetriolo, tutto da spremere per una perfetta ricetta antiossidante da centrifuga.

 


Stampa in PDF