“OPERA TUA”: VOTA L’OPERA D’ARTE DA RESTAURARE

Sei un socio di Coop Alleanza 3.0? Fino al 10 novembre per ogni tappa di “Sapori, si parte!” scegli un capolavoro artistico da recuperare
grazie al contributo della cooperativa: subito per te uno sconto per l'acquisto di prodotti del territorio!

Come colorare le uova con ingredienti naturali

Gialle come la curcuma o verdi come gli spinaci: decorare e colorare le uova di Pasqua con ingredienti naturali è facile e divertente. E potrà aggiungere una nota vivace alle tavole della festa

Ecoconsigli

Colorare le uova di Pasqua è una tradizione che non ha tempo, ma anche un gioco divertente che coinvolge i più piccoli e rende vivaci le tavole della festa. Farlo in modo del tutto naturale è facile e veloce: per prima cosa occorre scegliere gli ingredienti giusti a seconda della tinta desiderata.

Per ottenere uova color giallo occorre procurarsi la polvere di curcuma, per un verde chiaro saranno ottime le foglie di spinaci o di bietole, mentre per un verde-oro si possono utilizzare le bucce di mela verde. L’arancio sarà assicurato dalle bucce di cipolla bionda, il rosso pallido dalle barbabietole rosse, mentre il blu dalle foglie di cavolo cappuccio viola.

Ma come si colorano le uova usando gli ingredienti trovati in cucina?
Il procedimento è facile: mettete le uova in un pentolino, copritele d’acqua, aggiungete un cucchiaio di aceto, l’ortaggio (o la spezia) della tinta che preferite e lasciate bollire per 15 minuti. Le proporzioni variano al variare della quantità d’acqua e il numero di uova coinvolte. Occorre comunque una buona dose di “ingrediente colorato” perché la tinta sia ben visibile. Una volta pronte, raffreddate le uova e - prima di esporle - ungetele con poco olio se desiderate un effetto lucido sulla superficie.



Stampa in PDF