Museo del sale di Cervia

Un museo che parla del territorio e propone percorsi educativi alla scopera del mondo delle saline più importanti d'Italia.
Il sale dolce
[La visita]
Cervia è da sempre uno dei centri più importanti per la produzione salina in Italia. La città romagnola ha voluto dedicare un museo a questo prezioso elemento, sin dai tempi degli antichi latini. Un percorso guidato per scoprire la storia dell'oro bianco, dai tempi dell'Impero Romano a quelli nostri, dal momento dell'estrazione del minerale all'arrivo sulle nostre tavole, fino ad arrivare alla sala finale del museo, dedicata interamente alla vita dei salinari.

[In mostra]
Assieme ad immagini e video che spiegano la produzione salina, all'interno del museo sono esposti attrezzi da lavoro, strumenti per la raccolta ed una grande burchiella originale, la tipica barca a fondo piatto di origine veneziana. Tra gli eventi promossi dal museo vi è la storica Rimessa del sale,manifestazione che si svolge a settembre e che rievoca il momento conclusivo del processo di produzione del sale, quando veniva stivato nei magazzini. Infine, sarà visitabile la salina Camillone, l'ultima e unica nel suo genere, che oggi fa parte del museo.

[Info]
www.salinadicervia.it


Stampa in PDF