In punto vendita

Irresistibili sapori di Puglia per rendere la tavola ancor più ricca

Dalla pasta di semola prodotta con grano duro di grande qualità al formaggio fresco dal sapore intenso senza dimenticare la tradizionale salsiccia casereccia di Faeto 

Le specialità pugliesi descrivono sempre la loro terra di origine: sapori e profumi intensi e un’attenzione per la buona tavola che non dimentica mai la qualità. A partire dalla pasta che, come in tutte le regioni del sud della penisola, è protagonista indiscussa delle ricette tipiche accompagnata dai frutti abbondanti della terra e del mare.

Spaghetti, sedanini, rigatoni, vermicelli e chi più chi ne ha più ne metta: tutti i formati di pasta tradizionali sono preparati con semola di grano duro che si è fatta conoscere in Italia e all’estero. Un orgoglio per la produzione enogastronomica pugliese, tanto che il tema dell’origine agricola delle materie prime è sempre più al centro dei progetti di valorizzazione che puntano a incrementare la produzione d’eccellenza.

Ogni formato di pasta è pronto ad accogliere condimenti ricchi come la gustosa ricotta misto pecora, una delle numerose specialità casearie pugliesi e tra i prodotti più tipici della regione. È un formaggio fresco a pasta molle e senza crosta prodotto con latte di vacca e pecora, dal sapore dolce e delicato. Può essere l’ingrediente base dei piatti di pasta come il classico pasta e ricotta, ricetta tradizionale pugliese che unisce il formaggio alla buccia di limone grattugiata. La ricotta viene unita alla buccia di limone in una terrina fino ad ottenere un composto morbido e senza grumi. Per aggiungere cremosità si può utilizzare anche un po’ di acqua di cottura della pasta. Ma la specialità casearia si unisce benissimo anche alle verdure e si accompagna con vini bianchi morbidi leggermente profumati e freschi.

La salsiccia casareccia di Faeto, prodotto tradizionale del paese in provincia di Foggia nelle versioni dolce e piccante, è un’altra delizia da non dimenticare. Preparata secondo le antiche lavorazioni, unisce prosciutto, spalla e filetto, tutti tagli di carne selezionati a cui viene aggiunto il grasso. È soprattutto la grana del salume a caratterizzarne la consistenza. La carne viene impastata con gli ingredienti e, nel caso della salsiccia piccante, con il peperoncino. La salsiccia, che dopo la produzione ha una stagionatura di due mesi, è ottima servita come aperitivo o come secondo insieme ai numerosi salumi pugliesi.

Dopo l’abbondanza che regna anche a cena, non resterà che attendere l’appuntamento con la colazione per gustare anche i prodotti da forno come i biscotti Ottimini preparati con farina di grano tenero tipo 1 e olio di girasole, gusto e croccantezza per cominciare bene la giornata. Un grande classico è tuffarli nel latte, tè o caffè, ma anche come ingrediente di golose ricette come tiramisù e cheesecake.