Cotolette di miglio al rosmarino

Questo cereale è privo di glutine e perfetto per i bambini. È così versatile da trasformarsi in polpette o cotolette… Ecco la ricetta della blogger Cinzia Torri

Dalla blogger di "Mammarum"

Il miglio è un ingrediente speciale, un super food che non deve mai mancare nella nostra cucina. Eppure è un ingrediente che è stato rivalutato solo di recente, mentre per tanti anni è stato utilizzato soltanto per l'alimentazione di uccellini e pollame. Un vero peccato, perché la sua bontà è nota da millenni: Greci e Romani lo consumavano abitualmente insieme a legumi e verdure.

Il suo sapore è gradevole e delicato, e per questo si presta ad accompagnare praticamente tutto, e le sue proprietà nutrizionali sono tantissime. Il miglio è ricco di sali minerali tra cui ferro, potassio, fosforo, magnesio, zinco, calcio, sodio e silicio. Contiene soprattutto vitamine del complesso B, ma anche vitamine A, E e PP ed è un cereale facilmente digeribile da chiunque, tanto che viene utilizzato anche per le prime pappe dei neonati.

È completamente privo di glutine e quindi adatto anche ai celiaci ed è anchefacile da cucinare, in quanto non richiede ammollo e si cucina in una ventina di minuti. Il miglio è poi speciale per le infinite possibilità e ricette a cui si presta! Come il cous cous, può essere “risottato” con verdure e funghi, o usato nelle vellutate e nelle zuppe. Sa trasformarsi in una polpetta, in un croccheta, in uno sformato… e perfino in una golosissima cotoletta!

Oggi appunto voglio proporvi la cotoletta di miglio, una vera golosità, che conquisterà anche i palati più esigenti, ovvero quelli dei bambini. La ricetta prevede anche l'utilizzo di un uovo. In caso di intolleranza o di una scelta alimentare che non preveda il consumo di uova, è possibile tranquillamente ometterlo. Le cotolette di miglio saranno ugualmente buonissime. Dovrete prestare solo un po' più di attenzione nel formarle con le mani perché il composto tenderà a sbriciolarsi più facilmente, ma grazie alla patata lessata riuscirete ugualmente a dargli la giusta forma.

COTOLETTE DI MIGLIO AL ROSMARINO

Ingredienti (per 4 persone):

150 g di miglio
300 g acqua
50 g di pangrattato circa
1 carota
1 patata
1 uovo
1 rametto di rosmarino

Procedimento:

Mettete il miglio in un pentolino in acciaio dal fondo spesso, versate l'acqua e il rametto di rosmarino. Salate e portate a bollore. A questo punto coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e cuocete per una ventina di minuti. Quando il miglio sarà cotto, eliminate il rametto di rosmarino e lasciatelo riposare nella pentola ancora per una mezzoretta. Lavate e sbucciate la patata e tagliatela a dadini. Lessatela in acqua o cuocetela a vapore. Lavate, sbucciate e grattugiate la carota.

Quando il miglio sarà cotto e intiepidito, mettetelo in una ciotola insieme alla patata schiacciata, la carota grattugiata e l'uovo e mescolate. Aggiungete infine il pangrattato per asciugare il composto. Con le mani unte di olio, prelevate porzioni di impasto che andrete a schiacciare con i palmi per dargli la tipica forma della cotoletta. Ripassate le cotolette di miglio nel pangrattato e cuocete in forno caldo ventilato a 180° per circa 20 minuti, oppure in padella antiaderente, con un filo d'olio, qualche minuto per lato, fino a doratura.

 



Stampa in PDF