Fragola Candonga, fresca di stagione anche a febbraio

Ecco la top quality del momento: una varietà molto speciale che viene dal Metapontino, dove le fragole si raccolgono già a gennaio

Basilicata

Se avete già voglia di fragole, cercatele in Basilicata. Qui, nelle terre del Metapontino, da gennaio a giugno è tempo di Candonga. Si tratta di una varietà molto speciale che appartiene alla pregiata cultivar Sabrosa e rappresenta il top della qualità del momento.  La sua coltivazione è in continuo aumento e si estende oggi a tutta la fascia ionica della provincia di Matera. Una coltura fatta con sapienza e passione che, nel 2016, è valsa alla Regione Basilicata il primato italiano di produttore di fragole, superando Campania e  Veneto.

Una fragola Candonga fa primavera

La fragola Candonga si riconosce per la forma conica allungata, il colore rosso brillante e gli acheni (vale a dire i puntini gialli) piccoli, visibili in superfice. Il profumo, pieno e avvolgente, conduce tra gli aromi del Metapontino dove quest’oro rosso trova il suo ambiente ideale grazie al clima mite e all’esperienza dei fragolicoltori. Il calibro della Candonga è medio-grande: il peso resta compreso tra i 22 e i 23 grammi per tutto il periodo della raccolta che si estende tra gennaio e giugno. Quanto al suo aroma persistente e il retrogusto intenso, quelli sono dati dal perfetto equilibrio tra acidi e zuccheri.

Fragole amiche del cuore

Oltre ad essere buona da mordere e ben conservabile, la fragola Candonga ha anche proprietà nutritive di rilievo. Ha pochi zuccheri e solo 27 calorie per 100 grammi. È dunque apprezzata nelle diete ipocaloriche, anche per le sue virtù depurative e remineralizzanti. Contiene vitamina C (54 mg per 100 grammi) che aiuta il sistema immunitario. È fonte di acido folico (vitamina B9), prezioso durante la gravidanza; ed è ricca di potassio, fibre e antiossidanti come polifenoli e flavonoidi. Oltre a gustarla al naturale, questa specialità si presta anche a preparazioni di alta cucina. Lo dimostrano le ricette d’autore scaricabili a questo link, tutte rigorosamente a tema fragola Candonga



Stampa in PDF