La birra degli studenti di Bari arriva sugli scaffali della Coop

Biologica e artigianale, è nata tra i banchi dell’Istituto Ettore Majorana
Puglia


Sabato scorso gli studenti del Majorana di Bari avevano una ragione in più per stappare una bottiglia: sugli scaffali dell’Ipercoop di Bari è stata messa in vendita la loro birra. Una birra artigianale, biologica, prodotta con materie prime del territorio, gradevole al palato e ricca di profumi all’olfatto.

Fase dopo fase, Coop Estense ha affiancato l’Istituto per offrire ai giovani un’opportunità di crescita professionale e per mettere al centro la valorizzazione del territorio. Con l’aiuto degli esperti della cooperativa, i ragazzi hanno affrontato da protagonisti tutte le fasi legate alla produzione e al lancio del prodotto sul mercato: dalla ricerca di mercato – attuata attraverso la somministrazione di questionari a un campione di soci e consumatori – fino all’analisi del posizionamento di prezzo, la gestione della fornitura e l’elaborazione di un nome di prodotto. Un’occasione per sperimentare in prima persona un’esperienza imprenditoriale, per valorizzare le competenze acquisite sui banchi di scuola e al contempo concentrare l’attenzione su un prodotto locale e biologico, che con Coop potrà raggiungere il grande pubblico.

I proventi dell’iniziativa saranno dedicati integralmente a qualificare l’offerta formativa dell’Istituto, che sta già progettando altre attività in collaborazione con Coop Estense. Il percorso non si ferma al Majorana: sono già in cantiere altri progetti in oltre 20 Istituti di Istruzione Superiore della Puglia e dell’ Emilia.


Stampa in PDF