Mela e bergamotto: la spremuta integrale che fa bene anche all’ambiente

Ecco come Pomis mette in lattina il puro succo di due frutti dalle proprietà benefiche nel rispetto dell’ambiente e curando la produzione ad ogni passo 

Friuli Venezia Giulia

Non ci sono zuccheri aggiunti, né conservanti o coloranti nella Spremuta integrale di mela e bergamotto firmata Pomis. Questa bevanda non filtrata contiene solo quello che serve: la pura spremuta (quindi non ricavata da concentrato) di due frutti dalle caratteristiche gustose e benefiche. A confermarlo è anche la lista degli ingredienti: polpa e succo di mele per l’80% a cui si aggiunge un 20% di succo di bergamotto, il tutto “addolcito” dai soli zuccheri già contenuti naturalmente nella frutta. E non è tutto, perché queste due specialità, unite grazie a questo innovativo metodo di spremitura integrale, creano una sinergia capace di amplificare gli effetti benefici di una pausa trascorsa a sorseggiare frutta. 

Il bergamotto: proprietà e usi di un agrume made in Italy

Questo elisir di benessere in lattina è solo uno fra i prodotti di Pomis che, con sede a Mortegliano (Udine), nella pianura friulana, da quasi quarant’anni si occupa di mele, succhi e altri trasformati. Un cammino che nasce dal piccolo frutteto di famiglia per poi proseguire lungo un percorso fatto di cura per i prodotti locali e rispetto per ambiente, unendo tradizioni artigianali a moderne tecnologie per il risparmio energetico e non solo.

In particolare, Pomis cura l’intera filiera dai campi ai banchi della distribuzione e garantisce una produzione priva di Ogm e diserbo chimico e che si affida solo a concimi a base organica e sostanze naturali. Le coltivazioni si avvalgono dunque di potature meccaniche e lotta integrata, fatta lasciando agire coccinelle, api, bombi e perfino cinciallegre. L’utilizzo di acqua è inoltre ridotto al minimo grazie a moderni impianti irrigui, mentre i prodotti sono del tutto privi di residui fitosanitari. Non manca infine l’impegno rivolto al contenimento delle emissioni di Co2, nonché l’utilizzo di imballi 100% riciclabili per produzioni fatte di qualità e consapevolezza. 

 



Stampa in PDF