Pancetta piacentina Dop, speziata morbidezza dal gusto dolce

Questo salume tipico unisce carni magre e grasso ed è capace di arricchire numerose ricette come profumate zuppe e contorni 

Emilia-Romagna

Profumata e appetitosa. La Pancetta piacentina Dop è tra i salumi più noti e apprezzati dell’Emilia Romagna, capace di arricchire la tavola con il suo gusto unico che riesce ad unire dolcezza e sapidità oltre a un piacevole aroma di spezie.

Per produrre questo salume si utilizza la parte centrale del grasso che ricopre la mezzena. La carne viene poi squadrata, rifilata e fatta sostare in cella frigorifera fino al momento della salatura. Il processo di salagione delle carni avviene a secco e rigorosamente a mano: si utilizzano sale e spezie come pepe, chiodi di garofano e altri additivi naturali.

La pancetta così salata è poi sistemata su appositi piani in cella frigorifera con temperatura di 3-5 °C ed umidità relativa del 70 - 90 % per un periodo di almeno 10 giorni. Dopo questo periodo si procede con la raschiatura per togliere l’eccesso di sali e spezie e la pancetta viene arrotolata aggiungendo carne magra di suini. Alle estremità, non coperte da cotenna, si aggiunge budello naturale.

Così composto il salume viene fatto asciugare e stagionare, come precisa il disciplinare di produzione, per almeno 90 giorni  dalla salatura in ambienti a temperatura compresa tra 10 e 14 °C.

La deliziosa Pancetta piacentina Dop ha un colore rosso vivo inframezzato dal bianco delle parti grasse. Il suo sapore ricco la rende un perfetto ingrediente per la preparazione di numerosi piatti.

Può essere servita in un tagliere di salumi e gustata con crostini caldi, essere utilizzata per insaporire i legumi come fagioli borlotti, lenticchie o verdure come gli asparagi, nella preparazione di ricette piacentine come Pisarei e fasò, per aggiungere sapore agli involtini di carne. Tra le ricette tipiche che la vedono protagonista c’è la “burtleina” o bortellina, una frittata croccante a base di uova, farina, strutto e cipollotti, ricoperta di pancetta e gorgonzola.

Particolarmente indicato per accompagnare la Pancetta Piacentina Dop è un vino rosso dal sapore fruttato e non troppo corposo come il Gutturnio Doc.



Stampa in PDF