Quelli della soprèssa

Ai piedi delle piccole Dolomiti, i Busin si tramandano da tre generazioni l’amore per la cultura gastronomica vicentina

La storia del salumificio Busin ha inizio a Zané, paese in provincia di Vicenza, dove sorge l’attuale stabilimento: “Le radici della mia azienda risalgono a mio padre Ignazio, norcino di professione, che ha iniziato come masciaro nelle corti delle famiglie locali”, ci racconta il titolare Gian Luigi. Nel 1950 papà Ignazio, conosciuto da tutti come “El Morétto”, inaugurò la prima macelleria del paese, che ha gestito per 30 anni insieme alla moglie Maria e ai suoi cinque figli. “La macelleria era proprio in centro a Zanè - ricorda Gian Luigi. “Mio padre voleva restare un piccolo produttore. Mi diceva sempre: finché vendi direttamente al cliente che ti conosce e ti apprezza, hai modo di avere successo”.

Gian Luigi ha portato avanti negli anni questa filosofia, specializzandosi nella produzione e trasformazione di salumi freschi e stagionati a base di carne di maiale. “Abbiamo mantenuto la nostra caratteristica di azienda artigiana a conduzione familiare, pur ampliando il nostro processo produttivo fino a servire la GDO a livello nazionale”, sottolinea Gian Luigi.

Negli anni ’90, Gian Luigi si è impegnato attivamente in difesa della tradizione gastronomica e produttiva locale: insieme ad altri artigiani e allevatori della zona, ha fatto sentire la propria voce per ottenere la D.O.P. per la Soprèssa Vicentina, conquistata nel 2003. “Dal 2008 il mio entusiasmo per questo lavoro lo rivedo nei miei tre figli - Francesca, Chiara e Ignazio - che mettono tutte le loro energie e competenze per portare avanti la tradizione dei Busin”, dice fiero Gian Luigi. Francesca, laureata in Scienze e tecnologie alimentari, si occupa della qualità; Chiara è responsabile della logistica; Ignazio, che ha studiato economia, si occupa dell’amministrazione, aiutato dalla mamma Manuela.

Glossario
Masciaro: persona esperta nel tagliare e lavorare la carne di maiale.
D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta): certificazione che garantisce il consumatore riguardo origine, provenienza delle materie prime, localizzazione e tradizionalità del processo produttivo.



Stampa in PDF