Terre dei Monaci Dop Cilento: l'extra vergine di oliva che fa bene all'ambiente

Questo verde fruttato è prodotto dalla Cooperativa Nuovo Cilento con tecniche che consentono di rigenerare il suolo e tutelare la biodiversità locale

Campania

Profumato e deciso, l’Olio extra vergine di oliva “Terre dei Monaci” Dop Cilento racconta con note fruttate tutto il carattere delle sue terre. I sentori sono di carciofo e mandorla, il gusto è ben equilibrato e sa rendere questa Dop – prodotta dalla Cooperativa Nuovo Cilento - molto apprezzata sia nella cucina fredda, sia nel condimento di zuppe dall’aroma intenso. I suoi natali e il marchio Dop legano questa specialità campana proprio alla zona del Cilento, e non è un caso se per esaltarne il gusto sono perfetti vini rossi delle stesse terre, ottenuti con uve di Aglianico.

Come indicato nel Disciplinare di produzione, l’olio Extra vergine di Oliva “Terre dei Monaci” Dop è prodotto unicamente nel Parco Nazionale del Cilento. La qualità e le caratteristiche del prodotto si devono infatti all’ambiente tipico e alle piante locali. In particolare le varietà Salella, Rotondella, Frantoio, Pisciottana si sono rivelate le più adatte all’ecosistema della zona. E sono le virtù di queste cultivar – così ben integrate nel Parco - a garantire una forte resistenza ai parassiti, una maggiore presenza di antiossidanti nell’olio (in virtù anche d’innovative tecnologie di estrazione), e il permanere di sapori legati alla biodiversità locale anche nel prodotto finito.

Il rispetto del suolo e la tutela delle varietà dell’area sono inoltre alla base di tutta l’attività della Cooperativa Nuovo Cilento. Da oltre quarant’anni i suoi 370 soci coltivano infatti 2500 ettari di terreno nel Parco Nazionale praticando Agricoltura organica rigenerativa. Si tratta di un insieme di pratiche sviluppate da agricoltori, ricercatori e scienziati di tutto il mondo che puntano a ristabilire l’equilibrio e l’interazione tra esseri viventi, risorse naturali e ambiente. Questa Cooperativa agricola con sede a San Mauro Cilento (Salerno) si pone oggi all’avanguardia in Italia per questo tipo di coltivazione, contribuendo anche alla tutela e diffusione delle cultivar olivicole alla base dell’Extravergine Dop Cilento.



Stampa in PDF