È tempo di funghi… e di feste

Ecco qualche idea per celebrare i gusti e le tradizioni legate a questi preziosi doni del bosco in differenti regioni d’Italia

Italia

L’autunno è alle porte e la stagione dei funghi è pronta a entrare nel vivo. Ecco allora una piccola rassegna di appuntamenti per celebrare gusti e tradizioni legati a questi pregiati doni del bosco. Un’occasione per sbirciare tra le proposte di diverse regioni italiane, dedicandosi a sagre dall’aroma intenso, escursioni e approfondimenti sul tema.

Sagra del fungo porcino di Lariano 
Dall’8 al 18 settembre, Lariano (Roma)

A Lariano, in provincia di Roma, il re dei funghi si festeggia con la tradizionale Sagra del fungo porcino di Lariano. Giunta quest’anno alla sua ventiseiesima edizione, la festa propone degustazioni a tema e la tipica mostra mercato, ma anche appuntamenti a base di sport, musica e arte. Dieci giorni per degustare piatti tipici e fare incetta di funghi di qualità, ma anche per visitare il territorio (magari approfittando del raduno di Mountain Bike) e celebrarne le eccellenze.

Festa delle Brise
Dal 9 all’11 settembre, Caoria (Trento)

A Caoria (Trento) settembre si apre con la Festa delle Brise: tre giorni dedicati al "Boletus edulis", pregiato fungo porcino, chiamato appunto Brisa, che cresce abbondante dei boschi della valle del Vanoi. Tra le iniziative in programma figurano anche spettacoli ed escursioni a caccia di funghi. Non mancheranno approfondimenti sul tema, nonché corsi di cucina per abbinare a dovere erbe selvatiche e porcini, o preparare in casa un dado vegetale molto speciale.

Festa dei funghi e dell’ambiente
Dal 9 all’11 e dal 16 al 18 settembre, Budoia (Pordenone)

Due week end di rassegne gastronomiche, mostre mercato, spettacoli, conferenze e camminate. Anche quest’anno a Budoia, in provincia di Pordenone, si festeggiano i sapori del bosco e le meraviglie della natura grazie alla quarantanovesima edizione della Festa dei funghi e dell’ambiente.  In esposizione figureranno oltre 400 specie di funghi con cartellino identificativo e notizie correlate; ci sarà inoltre la possibilità di partecipare a escursioni guidate sul territorio.

Sagra del fungo di Borgotaro Igp
Dal 17, 18 e 24, 25 settembre, Borgo Val di Taro (Parma)

Appuntamento a Borgo Val di Taro (Parma) con la quarantunesima edizione della Sagra del fungo di Borgotaro Igp. Questa cittadina dell’Appennino parmense è nota infatti per il porcino che cresce nei suoi boschi, unico micete in Europa a vantare un marchio di qualità. Ogni settembre, per due fine settimana, il piccolo centro storico diventa così un mini labirinto del gusto che unisce tradizione e modernità lasciando spazio anche a spettacoli, musica, showcooking e cibo di strada.



Stampa in PDF