Acetaie aperte 2015, una giornata tra i segreti del balsamico di Modena

Sabato 19 settembre un aperitivo speciale farà da preview all’evento che domenica 27 settembre apre al pubblico le acetaie della provincia

Emilia-Romagna

Modena dedica una giornata ai segreti dei suoi Aceto Balsamico di Modena IGP e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP. Domenica 27 settembre in tutta la provincia è in programma Acetaie aperte 2015. L'iniziativa - organizzata dal Consorzio Tutela Aceto Balsamico di Modena e Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena - sarà occasione per mostrare e raccontare come nasce questa specialità dalla storia secolare.

Un primo assaggio dell’evento andrà in scena già sabato 19 settembre con un aperitivo “balsamico” alla Palazzina Vigarani di Modena. La serata offrirà così una preview dei tanti appuntamenti a base d’aceto in concomitanza con il week che la città emiliana dedica al Festival della filosofia.

La giornata di Acetaie aperte di domenica 27 settembre prevede invece un programma comune a tutte le realtà del territorio fatto di degustazioni e visite guidate ai locali di produzione. Ogni produttore potrà inoltre cogliere l’occasione per mettere in campo iniziative personalizzate con l'obiettivo condiviso di trasmettere il valore culturale e spirituale di quest’alimento. E non è tutto: con l'edizione 2015, Acetaie aperte s’inserisce a pieno titolo tra gli itinerari turistici creati ad hoc per i visitatori di Expo che, in questo modo, avranno la possibilità di scoprire come nasce uno fra i prodotti di eccellenza dell’agroalimentare italiano.



Stampa in PDF