Pomaria 2015: in Trentino è tempo di mele. E di festa del raccolto

Sabato 10 e domenica 11 ottobre a Cles (Trento) e nel suo territorio si celebra questo dolce frutto e la sua lunga tradizione

Trentino Alto Adige

Ottobre è tempo di mele e di raccolta. Ne sanno qualcosa nelle valli di Non e di Sole, dove la natura offre i suoi frutti più belli, profumati e gustosi. E dove sabato 10 e domenica 11 ottobre l’atmosfera si farà ancora più magica grazie a Pomaria 2015, la festa del raccolto delle mele Dop della Val di Non, ospitata quest’anno nel cuore di Cles (Trento). L’evento - che ogni autunno celebra questo dolce frutto e la sua lunga tradizione - è organizzato da la Strada della mela e dei Sapori delle valli di Non e di Sole, in collaborazione con l’Apt Val di Non, Melinda, enti e Istituzioni locali.

Un appuntamento speciale per tutti gli appassionati del verde. Pomaria, infatti, oltre ad essere legata alla celebrazione del gusto (grazie alle numerose isole espositive di prodotti a chilometri 0-40), permette di osservare da vicino i meleti-giardino di queste terre, scoprendo come l’agricoltura si possa integrare armonicamente con l’opera dell’uomo. Durante il week end di festa sarà inoltre possibile raccogliere mele direttamente dall’albero, conoscere e assaggiare le diverse varietà e i loro golosi derivati, imparare a cucinare lo strudel, giocare e divertirsi in laboratori didattici e percorsi di degustazione.

Come ogni anno, oltre a mostre ed escursioni il cuore della manifestazione sarà proprio la raccolta delle mele. Sotto la guida attenta dei maestri raccoglitori, si potranno scoprire tutti i segreti di questo frutto e imparare a “staccarlo” in modo corretto dalla pianta, senza danneggiarne il picciolo e senza rischiare ammaccature. Per i più piccoli sono inoltre previsti giochi, fiabe e filmati per conoscere le meraviglie della natura. Una grande festa d’autunno: un’occasione d’incontro, di svago e di formazione per salutare il tempo delle mele e prepararsi all’arrivo dell’inverno.



Stampa in PDF