In Veneto si festeggia l’asparago e la fragola di Gardigiano di Scorzè

Fino al 18 maggio queste specialità saranno protagoniste dell’appuntamento che chiude la rassegna gastronomica “Germogli di Primavera 2015”

Veneto

Arte e degustazioni, ma anche coreografie e mercati. Fino al 18 maggio la Festa dell’asparago e della fragola di Gardigiano (Venezia) offre una vera immersione nella primavera veneta, mettendo nel piatto due tra le sue specialità più amate. L’iniziativa, che quest’anno spegne trentanove candeline, è fra gli appuntamenti ortofrutticoli della Pro loco di Scorzè che, tra l’altro, chiude la rassegna gastronomica “Germogli di Primavera 2015”.

 

In programma ci sono mostre d’arte e artigianato, mercatini e degustazioni. Non mancheranno inoltre concerti, manifestazioni sportive e ricchi stand gastronomici a base di fragole e asparagi per coccolare vista e palato dei visitatori. La Festa di Gardigiano è dunque l’ultimo degli otto appuntamenti che hanno animato la pianura trevigiana e veneziana per scoprire gli asparagi delle terre del Piave e del Sile.

L’area di Scorzè entra infatti a pieno titolo in quelle note per la produzione dell’asparago Igp. Ma non ci sono solo i teneri germogli al centro dei menù proposti della consueta festa, anche le fragole di Scorzè avranno il loro posto d’onore. Ancora una volta questa manifestazione vede le Pro loco dell’Unpli Treviso lavorare fianco a fianco con i ristoratori locali in tour gastronomici dedicati, dove speciali menù a tema e ricette tipiche verranno proposti per tutto il periodo della manifestazione.



Stampa in PDF