Centrifugati da bere: tre ricette al gusto d’estate

Qualche idea per preparare frullati o centrifugati? Freschi, dissetanti e ricchi di proprietà, utili per affrontare il caldo estivo, e non solo

Salute e bellezza

L’estate è tempo di frullati e centrifugati per miscelare i giusti ingredienti con ricette colorate e creative. A ben vedere, nei mesi caldi non c’è nulla di meglio che mettere nel bicchiere frutta e verdura di stagione. Centrifugati e frullati sono infatti uno dei metodi più sfiziosi per idratarsi, rinvigorire le scorte di sali minerali, e perché no? anche per integrare pasti veloci senza appesantirsi. Ecco allora tre mini ricette che offrono qualche spunto per mixare colori e sapori ricchi di virtù.

Che differenza c’è tra… frullato e centrifugato

Mini ricetta di centrifugato dissetante: cetriolo, menta e zenzero.
Una ricetta dissetante e rinfrescante, grazie alle proprietà idratanti del cetriolo (composto per circa il 95% da acqua) e alla sua ricchezza di sali minerali e vitamine. Le dosi possono variare a seconda del gusto. Si può utilizzare un cetriolo intero da mescolare con un cucchiaio di zenzero in polvere (o qualche fettina di quello fresco) dalle virtù toniche e remineralizzanti, a cui si aggiungono cinque o sei sfiziose foglioline di menta.

Mai più senza zenzero

Mini ricetta di centrifugato drenante: ananas, sedano, semi di finocchio e menta.
Si tratta di una ricetta che aiuta a combattere la ritenzione idrica, la cellulite e la pelle a buccia d’arancia. Per prepararla occorrono due fette di ananas, qualche seme di finocchio, due gambi di sedano e foglie di menta per mixare i benefici di frutta e ortaggi (in questo caso è meglio centrifugare prima il sedano per poi aggiungere il resto). Alle virtù diuretiche e drenanti dell’ananas si sommano così quelle del finocchio, utile per evitare gonfiori; il tutto insaporito dalla leggerezza depurativa del sedano e la freschezza della menta.

Il sedano: buono per la linea, ma anche per tutto il resto

Mini ricetta di centrifugato antiossidante: cocomero, limone e carote.
Questo accattivante centrifugato contiene sostanze in grado di contrastare i radicali liberi, proteggendo l’organismo dall’invecchiamento cellulare. La ricetta prevede una fetta di cocomero, un limone e due carote che si centrifugheranno prima di aggiungere il resto. Grazie a questo mix di frutta e verdura dalle virtù antiossidanti, il centrifugato comprenderà nutrienti, tra cui - caroteni, flavonoidi, magnesio, vitamina A e vitamina C - capaci di proteggere l’organismo dall’invecchiamento e di donargli rinnovata energia.

Estate, tempo di centrifugati



Stampa in PDF