Dalla polpa ai semi: tutte le proprietà benefiche della zucca

Alla scoperta di questa colorata protagonista dell’autunno, ottima per la bellezza della pelle e la salute del sistema urinario e cardiocircolatorio

Proprietà degli alimenti

La zucca è ricca di proprietà benefiche e povera di calorie. Un alimento ideale per le tavole autunnali: da colorare con i suoi toni intensi e arricchire con le sue tante virtù. Ma per parlare dei benefici della zucca occorre andare con ordine: prima di entrare a pieno titolo tra i piatti della tradizione, prima di rievocare anime di passaggio o feste da brivido, prima di tutto la zucca era nota ai guaritori del centro America per i suoi benefici dal sapore quasi magico.

Originaria del Messico, è stata importata nel vecchio mondo insieme a patate e pomodori per diventare da subito protagonista del nostro Paese. Come tutti gli ortaggi di colore arancione, la zucca ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie dovute alla ricchezza di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che contribuiscono a proteggere l’apparato cardiovascolare. La polpa può essere utilizzata anche per lenire infiammazioni della pelle. Oppure per uso cosmetico: schiacciandola insieme al miele può essere utilizzata come maschera emolliente.

Ottima cucinata al vapore o al forno, la zucca contiene minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamina E. I benefici della zucca si estendono dunque a tutto l’organismo grazie alla buona quota di aminoacidi e a una discreta quantità di fibre. Inoltre, a dispetto del suo sapore dolciastro, questa regina dell’autunno della famiglia delle Cucurbitacee è un alimento adatto alle diete ipocaloriche (100 grammi contengono solo 18 Kcal) e pare risulti adatta anche per i diabetici.

La zucca ha infine proprietà diuretiche e calmanti. I suoi semi, oltre ad essere ricchi di proteine, contengono cucurbitina, una sostanza che aiuta a proteggere la prostata e a contrastare patologie dell’apparato urinario maschile e femminile. Questo fa della zucca un ottimo alimento per prevenire la cistite oltre che per aiutare le funzioni intestinali. E così, in attesa di Halloween, non c’è nulla di meglio che dedicarsi ai benefici della zucca, strizzando l’occhio alla sua stagione e alla vivace estetica delle sue forme e colori.



Stampa in PDF