Melograno: il principe degli antiossidanti naturali

Drenante e ricco di polifenoli, è il frutto dell’eterna giovinezza capace di contrastare tumori e disturbi cardiovascolari

Proprietà degli alimenti

Lo aveva detto Ippocrate e, a suo modo, lo conferma la moderna scienza: il melograno è un vero miracolo della natura. Senza indugiare sul suo aspetto intrigante, è alle innumerevoli proprietà che si fa riferimento incoronandolo come il principe degli antiossidanti naturali, ricco di proprietà depurative e medicamentose.

Il padre della medicina aveva dedicato attenti studi a questo frutto, originario della Persia e avvolto dal mito, consigliandolo contro la febbre e come coadiuvante nel trattamento di diverse malattie. Oggi il melograno è diffuso in tutta l’area mediterranea e le sue virtù continuano a stupire. Ricco di potassio - minerale con effetto diuretico - è un ottimo drenante, utile per depurare l’organismo. Attenzione però: i suoi semini sono difficili da digerire, specialmente per chi soffre di problemi al colon. Per contrastare la diarrea è utile invece utilizzarne la scorza - che viene essiccata, ridotta in polvere e utilizzata in decotto - viste le valide proprietà astringenti.

Ma il melograno è noto specialmente per le sue doti antiossidanti, amiche della salute e della bellezza. Gli studi hanno portato infatti l’attenzione sul suo contenuto di acido ellagico - presente anche nei frutti rossi. Secondo l’Istituto del Cancro dell’Università della Sud Carolina, sembra che questa sostanza distrugga le cellule cancerose presenti nell’organismo. Come riportato dal neuro scienziato David Servan-Schreiber nel suo libro “Anti cancro”: “Il succo di melagrana è utilizzato in medicina da millenni e le sue proprietà antinfiammatorie sono ormai dimostrate, così come la capacità di ridurre in modo considerevole la crescita del tumore alla prostata”.

Stando ai dati rilevati “nell’uomo il consumo quotidiano di succo di melograno riduce del 67% la velocità di propagazione del tumore prostatico, una volta insediato”. Più in generale, si tratta di un consistente aiuto contro lo stress ossidativo dell’organismo. L’alta percentuale di polifenoli, preziosi per contrastare anche l’arteriosclerosi e le malattie cardiovascolari, lo rende infine un invitante elisir anti-invecchiamento.



Stampa in PDF