Canederli

Preparati con pane raffermo e ciò che offre la cucina, sono la specialità più nota del Trentino. Sia salati che dolci sono un piatto unico e sostanzioso

DESCRIZIONE

I canederli o knödel, dal tedesco Knot (nodo), sono un piatto tipico della cucina trentina e altoatesina. Questi grandi gnocchi, inseriti nell’elenco dei Prodotti agroalimentari tipici (Pat) del Ministero dell’Agricoltura, sono preparati con pane raffermo e l’aggiunta di diversi ingredienti come ad esempio speck, formaggio, funghi, spinaci e altri ortaggi. La loro ricetta non è altro che una soluzione povera per utilizzare gli scarti della cucina, come il pane vecchio, e i prodotti disponibili nella dispensa. I canederli quindi sono proposti in numerose varianti, sia salati che dolci, e rappresentano uno dei piatti più noti e apprezzati della cucina del Trentino Alto Adige.

STORIA

Tracce storiche di questa antica ricetta si trovano in un affresco risalente al 1180 della cappella di Castel d’Appiano, in provincia di Bolzano. Nell’opera, accanto alla Sacra famiglia, viene rappresentata la “mangiatrice di canederli” (la Knödelesserin), una donna che osserva una grande padella colma di canederli e ne assaggia uno. Una leggenda narra che un gruppo di Lanzichenecchi raggiunse un maso dell’Alto Adige e che il loro comandante minacciò di appiccare il fuoco nel paese se lui e la sua truppa non avessero avuto subito qualcosa da mangiare. La contadina del maso chiese alle sue figlie di raccogliere tutte le provviste che erano presenti in casa e si mise a cucinare. Tagliò il pane a pezzi e mandò le figlie a raccogliere erbe aromatiche. Amalgamò poi tutti gli ingredienti (uova, speck, pane raffermo...) creando così i canederli. Il piatto fu molto gradito e il capo dei lanzichenecchi diede persino alla donna una ricompensa.

La tradizione vuole che i canederli siano consumati il martedì, il giovedì e la domenica. Solo nei giorni di festa erano serviti con lo speck.

TUTELA

I canederli sono una specialità trentina iscritta nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tipici (Pat) stilato dal Ministero dell'Agricoltura. Nel mese di gennaio, in Val Casies, per valorizzare il prodotto si svolge la Maratona dei canederli, un evento sportivo-culinario e non competitivo dove i partecipanti con sci di fondo o a piedi vanno alla scoperta dei modi di preparare il piatto della tradizione tra un rifugio e l’altro.

CARATTERISTICHE

I canederli sono simili a grosse polpette dalla forma sferica preparate con un impasto di cubetti di pane raffermo, latte e uova come base a cui vengono aggiunti speck o pancetta (Speckknödel) oppure formaggio (Käseknödel), prezzemolo e farina, o nella versione dolce frutta o vaniglia. Dopo aver impastato tutti gli ingredienti si formano polpette sferiche di circa 4–6 cm di diametro e si cuociono in acqua salata. Si tratta di un piatto molto nutriente e saziante.

UTILIZZO

A differenza delle sue umili origini, oggi i canederli sono considerati il piatto tipico per eccellenza del Trentino Alto Adige. Si possono gustare sia in brodo che nella versione asciutta, da soli semplicemente conditi con burro e salvia o come accompagnamento di altri piatti. Sono serviti spesso con spezzatino (gulasch), cicoria selvatica, verza cruda o crauti. Ci sono anche i canederli dolci come i canederli d’albicocche (Marillenknödel) o quelli alle prugne (Zwetschgenknödel), poi arricchiti con cannella e chiodi di garofano o anche la versione con vaniglia (Germknödel). Nella tradizione questo piatto dolce non è considerato un dessert, ma un piatto unico.

A TU PER TU CON I PRODUTTORI

Valsugana Sapori

Valsugana Sapori è una realtà specializzata nella produzione di canederli, spätzle, strangolapreti e gnocchi di pane, piatti d’eccellenza della tradizione gastronomica trentina. Nata dall’esperienza ventennale nel settore della ristorazione collettiva e catering del Gruppo Lotto di Scurelle in provincia di Trento, la linea di prodotti Valsugana Sapori è basata su ricette regionali rigorosamente originali e ricreate con ingredienti locali, freschi e di altissima qualità.

PUÒ INTERESSARTI ANCHE

FONTI

Canederli trentini

Trentino Agricoltura

Canederli

WIkipedia

Canederli: la tradizione sbarca sulla tavola del Natale

Ricette di cultura

 

Coop Alleanza 3.0 seleziona per voi i piccoli produttori locali che ogni giorno creano cibi buoni con cura artigianale. E riscopre le varietà antiche locali portando la biodiversità nei punti vendita per custodire e preservare insieme a voi l’importante patrimonio genetico, storico, di gusti e sapori delle nostre terre.