Zuppa primaverile di miglio, fave e zucchine

Il dolce richiamo della primavera porta in tavola salute, gusto e cremosità! La ricetta della foodblogger Cinzia Torri di "Mammarum"

Dalla blogger di "mammarum"

La primavera è una stagione meravigliosa, non solo perché noi e la natura ci svegliamo dopo il freddo dell'inverno, ma anche per i meravigliosi doni che ci porta in tavola! Basta pensare agli asparagi, i lischeri, le zucchine, le fave, e…come non citare le fragole! Tutti alimenti che ci danno la giusta carica per ripartire e risvegliarci, e combattere quel senso di spossatezza che talvolta può causare il cambio di stagione.

In particolare, oggi voglio parlarvi delle fave, legumi fantastici non solo per le loro numerose proprietà benefiche, ma anche per la loro versatilità. Le fave, infatti, possono essere consumate sia crude, conservando così integre tutte le loro proprietà nutritive, che cotte, in calde e corroboranti zuppe, creme o purè!

Per quanto riguarda le loro proprietà nutritive, le fave sono ottime fonti di vitamine C, molte del gruppo B, A ed E, e di minerali, come ferro, potassio, fosforo, calcio, sodio, magnesio, rame e selenio. Inoltre possiedono pochissime calorie a fronte di un alto potere saziante. Quando si parla di fave, però, bisogna sempre ricordare che alcuni di noi potrebbero esserne allergici; in tal caso se ne sconsiglia fortemente il consumo per non subire spiacevoli conseguenze.

La zuppa che vi voglio proporre oggi ha per me tutto il profumo della primavera grazie all’unione delle zucchine e delle fave! Una volta cotta, potrete mangiarla così oppure frullarla tutta, o in parte, per aggiungere cremosità.

Fino all'anno scorso le mie bambine preferivano l'ultima versione, ovvero la crema. I bambini infatti spesso non amano vedere i pezzetti di verdura intera, pur amandone il sapore. Il trucco, secondo me, sta nell’alternare un po' le preparazioni, in modo da abituarli piano piano anche a queste consistenze.

Vi consiglio questo trucco: frullare tutto e poi mettere qualche cucchiaio di legumi e di verdura provenienti dalla zuppa non frullata in una ciotolina; i vostri bambini li mangeranno con una forchettina o addirittura con le mani, come Carolina. Fino ad ora questo metodo si è rivelato vincente!

Questa zuppa (o crema) è perfetta con dei cereali, come il miglio, l'orzo o il farro, con della pastina in formato piccolo o con dei cubetti di pane integrale tostato a parte. Noi abbiamo deciso di accompagnarla con il miglio perché la delicatezza del suo sapore si sposa perfettamente con la primavera e perché il miglio è un super cereale energizzante e antistress, perfetto per contrastare e superare il senso di spossatezza causato dal cambio di stagione. Ultimo vantaggio: potete cuocere il miglio e la zuppa in anticipo e, quando verrà il momento di mettersi a tavola, basterà scaldare la zuppa, aggiungere il miglio e sarà tutto pronto in 5 minuti!

 

ZUPPA PRIMAVERILE DI MIGLIO, FAVE E ZUCCHINE

Ingredienti

  • - 200g di fave fresche
  • - 3 carote
  • - 1 zucchina
  • - 1 cipolla
  • - 2 patate medio piccole
  • - 100g di miglio

 

Procedimento

Mondate e lavate la verdura e le fave. Tagliate tutta la verdura a tocchettini, e lasciate le fave intere. Mettete tutto in una pentola e coprite con acqua fredda. Salate leggermente (meglio regolare a fine cottura) e accendete il fuoco. Quando arriverà a bollore abbassate e cuocete circa per una ventina di minuti (quando saranno cotte le fave).

Nel frattempo mettete a cuocere il miglio in un pentolino insieme a 200g di acqua e un pizzico di sale per 20 minuti. Quando la zuppa sarà cotta potrete consumarla così oppure frullarla tutta, o in parte. Aggiungete il miglio e un cucchiaino di olio extra vergine di oliva per piatto. Servite calda o tiepida.

Mammarum"Mammarum" è un blog dedicato alle mamme ricco di suggerimenti sugli alimenti e di trucchi su come taroccare un piatto per renderlo appetibile ai più piccoli. L’autrice, Cinzia Torri, racconta la sua esperienza diretta alle prese con i due figli e i relativi gusti alimentari.



Stampa in PDF