Cantina premiata

Fiore all’occhiello della vitivinicoltura italiana anche all’estero, Cantina Tollo ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti italiani ed esteri

Abruzzo

Premiata nel 2009 quale Migliore Cantina Cooperativa d’Europa da Meininger, la più prestigiosa casa editrice tedesca del settore, Cantina Tollo è riuscita a primeggiare nella competizione internazionale davanti a Francia e Germania. Le peculiarità di questa zona vitivinicola sono testimoniate dal riconoscimento del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, ottenuto dalla vendemmia del 2008, che ha dato vita alla D.O.C. Tullum per il comune di Tollo. Si tratta di una delle denominazioni più piccole d’Italia, destinata proprio ai vigneti appartenenti al comune di Tollo; non è un caso che ci sia un attaccamento unico da parte della manodopera di Cantina Tollo, composta per la maggior parte dai soci della cantina e dai loro figli. Gli stessi viticoltori raccolgono a mano le uve destinate alla produzione, ponendosi come i primi interpreti della qualità dei vini della cantina.

Con un’ampia gamma di vitigni da cui selezionare le uve migliori, Cantina Tollo è in grado di raggiungere con i propri prodotti la grande distribuzione e la ristorazione. A conferma che tra gli obiettivi di Cantina Tollo vi è quello di produrre grandi vini che siano accessibili a ogni consumatore, nel 2009 arriva il riconoscimento del Gambero Rosso. La rivista di riferimento per l’enologia con la sua guida ai vini d’Italia premia Tollo come Cantina dell’anno, per la fascia di consumo quotidiano e di ristorazione. Accanto a questo prestigio ci sono anche i Tre bicchieri 2013 del Gambero Rosso, grande anticipazione, il riconoscimento dato a Cantina Tollo per il Cagiòlo Montepulciano D’Abruzzo D.O.C., in riferimento alla qualità assoluta. Si tratta di un vino simbolo del progetto di “Vigneto Avanzato”, con il quale è stata introdotta per i viticoltori la retribuzione a ettaro-lavorato e non più a quintale-prodotto, portando così in vigneto la cultura della qualità, da preferire alla quantità. A Cantina Tollo il sapere e il saper fare prendono forma a tutti i livelli, dalla vigna al bicchiere.



Stampa in PDF