Fior di Frutta: molto più di una confettura

Ridotto contenuto di zucchero e il vero gusto della frutta fresca. Tutto un altro sapore con il vasetto disponibile in 23 gusti.
Veneto
Fior di Frutta è un prodotto equilibrato, sia nel gusto (che richiama fortemente quello della frutta fresca), sia nel contenuto calorico, inferiore di circa il 30% rispetto alle principali confetture presenti sul mercato. Contiene solo frutta e succo di mela biologici, con l’aggiunta di sola pectina di frutta. Ci spiega Antonio Rigoni, Responsabile Produzione di Rigoni di Asiago: “Fior di Frutta non contiene tutto quello che, a nostro parere, non serve al consumatore”. Poi continua: ”Parlo di additivi, acidi e glutine, che altri usano come correttori, acidificanti e addensanti per confetture a basso tenore zuccherino”. Una scelta quella di Rigoni di Asiago che deriva dalla volontà di valorizzare il vero sapore della frutta; aggiunge Andrea Rigoni, Amministratore Delegato dell’azienda: “Il gusto della frutta biologica che utilizziamo viene valorizzato dall’uso del succo di mela, dando vita a un perfetto equilibrio di sapori”.

Fior di Frutta si propone al consumatore in tanti gusti diversi: Fior di Frutta Albicocche, Agrumi, Arance amare, Ciliegie, Corniole, Cranberry, Fichi, Fragole, Frutti di bosco, Lamponi, Limoni, Mandarino, Mirtilli neri, Mirtilli rossi, More di rovo, Pesche, Prugne, Prugnole, Ribes nero, Ribes rosso, Rosa canina, Uva spina e Visciole.

“Le varietà prodotte con frutta selvatica, dai Mirtilli neri alla Rosa Canina, sono quelle che ci identificano di più, perché derivano da antiche ricette della Nonna Elisa”, ci dice Andrea Rigoni. Poi prosegue: “Se dovessi parlare di un’unica varietà, sceglierei Fior di Frutta Prugnolo Selvatico, perché in Cimbro, la lingua dei nostri avi, porta il nome di sleghe, ovvero “Asiago”, e rappresenta il cuore della nostra attività”.
Dalle origini a oggi, Fior di Frutta si presenta come un prodotto sano, biologico al 100 % e molto versatile in cucina.


Stampa in PDF