La primavera altoatesina festeggia i suoi fiori

Dal 5 al 19 aprile nei dintorni di Lana (Bolzano), la bella stagione si accoglie con percorsi enogastronomici e visite guidate ai masi

Trentino Alto Adige

In Alto Adige la primavera è una festa dei sensi, condita da paesaggi profumati e gusti da scoprire. Ecco perché da vent’anni a Lana, piccolo centro a due passi da Merano, la nuova stagione si celebra con la “Festa della fioritura”: un appuntamento per riscoprire il lato più intenso della natura, ma anche le tradizioni e le tipicità del territorio.

L’evento, in programma dal 5 al 19 aprile, spegnerà quest’anno venti candeline e - fedele alla tradizione - coinvolgerà le zone di Lana, Cermes, Postal, Gargazzone e Foiana grazie a un fitto programma. Tra percorsi enogastronomici, meleti in fiore e visite guidate ai masi, si potrà dunque gustare la frizzante aria primaverile di un territorio unico.

Degna di nota è la manifestazione "Sapori del maso", in calendario sabato 11 aprile e ospitata nel centro storico di Lana. Per l’occasione, oltre cinquanta espositori contadini presenteranno le più amate specialità locali (tra cui formaggi, speck, vini, distillati, frutta, miele, marmellate e altri prodotti dei masi) che si potranno degustare grazie agli stand gastronomici. Non mancheranno momenti d’intrattenimento e showcooking.

A chiudere le celebrazioni della fioritura sarà infine “La festa dei masi in fiore” che andrà in scena domenica 19 aprile. Nell’occasione quattordici masi storici sveleranno i loro segreti aprendo le porte al pubblico e proponendo degustazioni a base di mele, asparagi, erbe selvatiche e vini di propria produzione.



Stampa in PDF