Sfida a colpi di spaghetti: torna il Pasta World Championship

L'Academia Barilla di Parma ospita la terza edizione della competizione internazionale dedicata al piatto principe della cucina italiana
Emilia-Romagna
L'Academia Barilla di Parma ospita la terza edizione della competizione internazionale dedicata al piatto principe della cucina italiana

Ci saranno 25 cuochi provenienti da altrettanti Paesi a contendersi l'ambito titolo di campione del mondo della pasta, giovedì 12 e venerdì 13 giugno all'Academia Barilla di Parma. Per il terzo anno consecutivo torna infatti il Pasta World Championship, riproponendo la stessa formula già collaudata con successo nelle precedenti edizioni, che hanno visto trionfare, rispettivamente, il giapponese Yoshi Yamada e Giorgio Nava, italiano trapiantato in Sudafrica.

Due le fasi della competizione. Nella giornata inaugurale agli chef sarà richiesto di preparare una ricetta tradizionale, classica o innovativa a base di pasta secca di grano duro. Una giuria composta da cinque esperti valuterà i piatti sulla base di alcuni criteri ben precisi - il rispetto dei fondamentali della gastronomia italiana, l'abilità tecnica, la qualità della presentazione e il gusto - individuando i quattro finalisti che andranno a contendersi il titolo nella giornata successiva.

La manifestazione è aperta alla partecipazione del pubblico, previa registrazione attraverso la piattaforma Eventbrite. Curiosi, appassionati e ghiottoni potranno assistere a un ricco programma di iniziative parallele: degustazioni di olio extravergine d'oliva italiano e aceto balsamico di Modena, presentazioni e dibattiti, dimostrazioni e show cooking con alcuni dei più prestigiosi chef italiani. Tra gli appuntamenti più curiosi, un incontro ideato per far scoprire le mille possibili declinazioni del gelato gastronomico, da abbinare ai piatti salati.

Al vincitore del Pasta World Championship andrà un trofeo a forma di stampo per la pasta, simbolo di una della specialità che più caratterizzano la cucina italiana. La due giorni si concluderà con un vero e proprio “Pasta Party”: per tutti i partecipanti la possibilità di gustare tante ricette esclusive, naturalmente a base di pasta.


Stampa in PDF