Tutti i sapori del giallo a “Mangia come scrivi”

Giovedì 26 febbraio la rassegna gastronomica-letteraria divisa tra Emilia e Lombardia ospita a Cantù gli scrittori Paolo Roversi, Gianni Simoni, Romano De Marco
Italia
Giovedì 26 febbraio la rassegna gastronomica-letteraria divisa tra Emilia e Lombardia ospita a Cantù gli scrittori Paolo Roversi, Gianni Simoni, Romano De Marco

Un cena per portare in tavola tutti i colori e i sapori del giallo d’autore. La rassegna gastronomica-letteraria Mangia come scrivi torna al Ristorante Il Garibaldi di Cantù (Como) con una serata sul tema “Milano Criminale”. L’appuntamento è fissato per giovedì 26 febbraio per un nuovo viaggio tra gusto e arte letteraria.
I protagonisti annunciati sono gli scrittori Paolo Roversi, Gianni Simoni e Romano De Marco. Come avviene solitamente a Mangia come scrivi, nessuno degli autori, nel corso della serata parlerà direttamente di sé o dei propri libri: tra le varie pause del menu, Simoni presenterà e leggerà un brano di Roversi, successivamente Roversi presenterà e leggerà un brano di De Marco, in chiusura De Marco presenterà e leggerà un brano di Simoni.
Gli chef del Garibaldi, oltre ad aver pensato a un menu nel quale il colore predominante sarà il giallo, abbineranno alle quattro portate previste (dall’antipasto al dolce) i vini selezionati da Alfonso Galvano di “Vineggiando” (Cantù). Da segnalare, tra i quattro piatti, degli gnocchetti gialli con salsa al gorgonzola Castelli “Marca Oro” e noci e, come secondo, una speciale luganega servita su crema di mais con funghi porcini.  Ciascuno degli autori sarà presente con i propri ultimi libri, che il pubblico potrà acquistare e farsi autografare.

Gli scrittori
Paolo Roversi, direttore del Festival NebbiaGialla di Suzzara, reduce dal successo di “Milano criminale” (Rizzoli, 2011), gli ha appena dato un seguito: Solo il tempo di morire” è uscito il 12 febbraio per Marsilio.

Gianni Simoni a fine gennaio ha dato alle stampe per TEA “Omicidio senza colpa”: il “Simenon padano”, ex magistrato, firma la quinta indagine milanese del commissario Andrea Lucchesi, fortunata serie che Simoni alterna a quella, ambientata a Brescia, dedicata ai casi dell’ex giudice Petri e del commissario Miceli, di cui finora sono usciti otto titoli.

Romano De Marco, con “Io la troverò”, finalista al Premio Scerbanenco lo scorso dicembre, ha inaugurato per Feltrinelli (collana Fox Crime) la serie “Nero a Milano”. La critica lo ha definito “il nuovo maestro del noir italiano” e, nel suo romanzo, ambientato in una Milano gelida e cupa, De Marco affida una pericolosa indagine a Marco Tanzi, un tempo il miglior poliziotto della città, da anni costretto a vivere come un clochard.

Il successivo Mangia come scrivi in Brianza si terrà giovedì 26 marzo: le protagoniste della serata “Gustose passioni” saranno Ketty Magni, Loredana Limone e Paola Cereda.

Info e prenotazioni
031 704915 (inizio alle 20.30)

foto: Marco Maru


Stampa in PDF