Un mare di sapori in Emilia Romagna

Prosegue fino a settembre la rassegna enogastronomica che racconta sapori e piatti tipici lungo la via Emilia
Emilia-Romagna


È tutta dedicata alla via Emilia e alle tradizioni di una regione speciale, l’edizione 2014 di “Un mare di Sapori - Emilia Romagna”: viaggio lungo le 177 miglia romane che collegano Rimini a Piacenza per raccontarne i prodotti tipici. Dai cappelletti ai tortellini, passando per ravioli, cannelloni e lasagne, tra impasti e ripieni. Un’esperienza fatta di eventi (in larga parte dedicati alla pasta ripiena) che proseguirà fino a settembre.

La rassegna toccherà così le principali località dell'Emilia e della Romagna, con un ricco programma di spettacoli e degustazioni. Tra le novità di questa edizione, lo spettacolo di Matteo Belli “Aemilia-RoMagna: per quella Via che sfoglia racconti d’impasti e di ripieni": vera e propria celebrazione della pasta ripiena che, in meno di 300 km, riesce a offrire una varietà di soluzioni quasi impossibili da contare. Tra gli appuntamenti tradizionali, “Fuoco al mito”: cottura sul fuoco del Re dei Formaggi, il Parmigiano-Reggiano; e il tramonto DiVino, ovvero il meglio dei prodotti Dop e Igp abbinati ai grandi vini della regione.

La via Emilia, con i suoi 2200 anni di storia, è stata nei secoli snodo e crocevia di culture diverse. Luogo di contaminazioni culturali, ma anche culinarie tanto che l’Emilia Romagna è oggi la regione con il più alto numero di prodotti tutelati dai marchi Dop e Igp. 


Stampa in PDF