A Venezia va in scena la “cucina del senza”

Si possono preparare grandi piatti rinunciando a grassi, sale e zucchero? Gli addetti ai lavori si confrontano in un evento patrocinato da Expo 2015
Veneto


Senza grassi, senza sale, senza zucchero. È la “cucina del senza” la protagonista indiscussa della sesta edizione di “Gusto in Scena”, evento gastronomico ideato da Marcello Coronini che Venezia anche quest'anno si prepara a ospitare: un appuntamento cresciuto negli anni al punto di meritarsi il patrocinio di Expo Milano 2015 e del Ministero della Salute, oltre a quello della Comunità europea e dell'Enit, l'Agenzia nazionale del turismo.

Dal 16 al 18 marzo le sale della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista ospiteranno il meglio dell'alta cucina mondiale: chef di fama internazionale, ma anche professionisti della gastronomia e appassionati gourmet, pronti a confrontarsi sul tema “Cucinare con... Cucinare senza...”. L'obiettivo? Tracciare una strada lungo la quale possano incontrarsi gusto e salute, anche nella cucina più sperimentale.

Il cuore dell'iniziativa si chiama “Chef in Concerto” ed è un congresso che offre agli addetti ai lavori la possibilità di fare il punto sulle potenzialità e sulle prospettive di una cucina in grado di offrire esperienze sensoriali esclusive pur ispirandosi in tutto e per tutto ai principi del “mangiar sano”.

Accanto a questo “simposio”, come nelle passate edizioni sono due i grandi eventi in programma. C'è innanzitutto “I Magnifici Vini”: numerose piccole aziende in buona parte sconosciute – per un totale di circa 200 vini italiani ed esteri – hanno l'occasione per mettersi in mostra con la qualità della loro produzione, la loro storia e il loro carico d'innovazione. I palati più raffinati potranno invece lasciarsi tentare da “Seduzioni di Gola” e assaggiare tante irresistibili eccellenze gastronomiche, selezionate per il loro stretto legame con il territorio da cui provengono.

Ogni sera, infine, Gusto in Scena evade dagli spazi della Scuola Grande per coinvolgere l'intera Venezia con l'iniziativa “Fuori di Gusto”, un articolato programma di eventi speciali cui partecipano ristoranti, bacari e osterie tipiche, con l'intento di far scoprire a tutti gli amanti della buona tavola le specialità più golose della cucina lagunare.


Stampa in PDF