VinNatur Genova 2015: il vino sostenibile si mette in mostra

Domenica 1 e lunedì 2 febbraio andrà in scena l’evento internazionale dedicato alla viticoltura che rispetta il territorio
Italia
Domenica 1 e lunedì 2 febbraio andrà in scena l’evento internazionale dedicato alla viticoltura che rispetta il territorio

Gli amanti del vino naturale si danno appuntamento a Genova. Domenica 1 e lunedì 2 febbraio il palazzo della Borsa ospita VinNatur 2015, una due giorni di degustazioni e incontri che vedrà la presenza di vignaioli “green” provenienti da tutta Europa.

L’evento è aperto al pubblico ed è organizzato da VinNatur, l’associazione che riunisce i vignaioli impegnati a difendere l’integrità del proprio territorio, rispettandone la storia e seguendo una forte etica ecologica. Saranno oltre 60 i professionisti presenti in rappresentanza di 14 regioni italiane, Francia e Portogallo con più di 250 differenti vini da degustare. Ogni bottiglia è realizzata nel rispetto del protocollo VinNatur che elimina l’uso di pesticidi, diserbanti e concimi di derivazione chimica - sia per il terreno sia per le viti. Lo stesso vale per i passaggi in cantina dove sono banditi gli usi di lieviti selezionati e gli additivi di qualunque origine; ed è inoltre eliminato (o ridotto al minimo) l’uso di anidride solforosa.

Oltre alle tante degustazioni, domenica alle 16 è in programma la tavola rotonda sul tema “Meteo e vigna: la viticoltura naturale di fronte ai cambiamenti climatici”. Un confronto fra viticoltori, agronomi e climatologi, per riflettere sulle difficili condizioni ambientali che ogni agricoltore sta affrontando in questi anni.  


Stampa in PDF